complotto giudaico

negro, ebreo, comunista. lo cantava il buon Guccini, nell’avvelenata. e questo blog comincia davvero ad avere successo (più di 200 visite al giorno!), se finalmente, stasera, qualcuno ha deciso di inviarmi il primo messaggio d’astio e, probabilmente, d’invidia. il mio anonimo detrattore (un nome l’ha scritto, ad onor del vero, ma non v’è modo di … Continua a leggere